Cibo, sesso e sole: la ricetta per produrre gli ormoni della felicità

Ci sono sostanze
nel nostro corpo
che aiutano a sentirci soddisfatti, rilassati e felici:
ecco quali
e come produrne di più
per assicurarsi
del buon umore immediato.

Uno studio della psicologa
Sonja Lyubomirsky dell’Università della California
lo conferma:
il nostro stato d’animo
influenza il presente e il futuro.

Insomma, se siamo felici
saremo in grado di affrontare
le sfide quotidiane
mentre se siamo tristi
faremo più fatica
fino a subire
un vero e proprio stop.

Per fare in modo
che il sistema del buon umore funzioni,
dobbiamo imparare a conoscere alcune delle sostanze
che lo governano
come
dopamina, serotonina
e ossitocina.

I neurotrasmettitori
di questo tipo
stimolano spontaneamente
una serie di reazioni chimiche che aiutano a contrastare
gli stati negativi
e a promuovere il buon umore.

Vediamo a cosa servono
queste sostanze
e come fare per stimolarne
la produzione
e aumentare la nostra felicità.

Dopamina
per sentirsi più motivati;

Avete presente
quella soddisfazione
che proviamo
quando raggiungiamo
un obiettivo importante
o semplicemente ascoltiamo
la nostra musica preferita?

La responsabile
di questa emozione
è la dopamina,
che si attiva in questi casi
e avvia una sensazione
di benessere e piacere.

Per stimolare questa sostanza
vi basterà svolgere
tutte quelle attività
che generalmente generano appagamento e soddisfazione.

In cima alla lista troviamo
una buona attività sessuale,
le risate, l’attività fisica,
la musica
o il vostro cibo preferito.

Serotonina
per stimolare il buon umore;

È la sostanza più utilizzata
nei farmaci che curano
la depressione
proprio perché
è la maggiore responsabile
del buon umore.

Oltre a questo,
si occupa anche del sonno,
del desiderio sessuale
e dell’appetito.

Per stimolarla
ci possiamo ricaricare
con la vitamina D
che viene prodotta dall’esposizione solare,
possiamo concederci
un MASSAGGIO rilassante
che aiuta a ridurre lo stress
o ancora
potremmo provare a ricordare
o visualizzare momenti felici passati o futuri.

Ossitocina
per i rapporti interpersonali;

L’ossitocina,
detto anche ormone dell’amore, viene rilasciata
con abbracci ed effusioni.

Questa sostanza
sembra essere un vero e proprio collante
per le relazioni sentimentali
e di amicizia
perché genera empatia
e favorisce l’affetto reciproco.

Per stimolare la sua produzione dovrete semplicemente abbracciarvi
o dimostrare il vostro affetto
a un’altra persona,
l’ossitocina vi renderà felici.

#mass_FranCos

fonte : Grazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.