GLUTEI

I GLUTEI
sono formati da tre muscoli:
il GRANDE GLUTEO,
il MEDIO GLUTEO
e il PICCOLO GLUTEO.

Tutti e tre originano
DELL’OSSO SACRO,
dal COCCIGE
e dalla CRESTA ILIACA
per andarsi a inserire
nel FEMORE
più precisamente a livello
del GRANDE TROCANTERE.

Hanno una funzione
di STABILIZZAZIONE della colonna
per il MANTENIMENTO
della posizione eretta
e la DEAMBULAZIONE
e sono responsabili
del movimento di ESTENSIONE
della COSCIA
rispetto al BACINO
e della sua rotazione verso l’esterno.

Sono innervati
dal NERVO GLUTEO SUPERIORE
con l’eccezione del GRANDE GLUTEO
che è innervato dal
GLUTEO INFERIORE .


#viadolori#viastress#viacellulite
#glutei#sodi#tonici#schiena#decontratta#gambesnelle#liscie
#lucenti#massaggioconilcuore#OtzukA_SBT❤#ComeMaiPrima.

fonte:Wikipedia. 

RITENZIONE Idrica. Cause e RIMEDI.

TESSUTI poco elastici, GONFI,
che rimangono di colore bianco quando si preme con il dito, indicano uno stato
di RITENZIONE IDRICA.

Se, rispetto a questo stadio,
la MICROCIRCOLAZIONE SANGUIGNA
continua a esser compromessa, il tessuto si “INGOLFA” del tutto
e COMPARE la CELLULITE. 

Il sodio aumenta
la RITENZIONE idrica
ed è presente in molti cibi, dunque una MAGGIORE INTRODUZIONE di CALORIE
può portare a ritenzione.

Sono da RIDURRE
carboidrati raffinati,
dolci e alcool. 

Vanno LIMITATI anche
gli alimenti che portano
ad un RISTAGNO
del SISTEMA LINFATICO: 
latticini, farina bianca,
grassi saturi derivanti
da carne, burro e insaccati,
che ACCENTUANO
la pesantezza alle gambe.

MUOVERSI  
è l’imperativo categorico
per RIDURRE
la ritenzione idrica.

Ci vuole un ESERCIZIO mirato
che sostenga
L’ELIMINAZIONE delle tossine.

Via libera a pressoterapia 
e MASSAGGI LINFATICI  
eseguiti da mani esperte.

mass_FranCos ❤️ #viastress #viadolori #viacellulite #MaiComePrima

#ritenzioneidrica #addio #snella #sgonfia #massaggioemolinfatico #drenante #leggera #bellacomenonmai #massaggioconilcuore ❤

#OtzukA_SBT

Il Potere di GUARIGIONE di Un Buon MASSAGGIO

Quanto ci sentiamo bene a stare vicini gli uni agli altri?

Non è solo un effetto placebo, infatti evidenze scientifiche dimostrano

che il contatto fisico ha svariati effetti benefici sulla salute.

Ma com’è possibile che un Massaggio possa sciogliere blocchi emotivi,

aprire nuovi spazi comunicativi, aiutare il rilassamento,

alleviare lo stress e innalzare le difese immunitarie?

I ricercatori stanno studiando come ciò avviene

e come il contatto fisico metta in gioco delle energie sensibili

e delle risposte biologiche che portano

a notevoli e importanti benefici per la salute.

Oggi il termine “contatto” viene usato principalmente

per definire una nuova voce da inserire in rubrica

anziché per indicare una vera e propria interazione fisica tra due persone!

La nostra cultura è sempre più propensa al contatto virtuale

a discapito del contatto fisico,

stiamo perdendo tutti i vantaggi dell’interazione fisica regolare

con le altre persone, partner e figli compresi.

A causa dello stile di vita a cui siamo abituati possiamo passare molte ore, spesso anche alcuni giorni senza contatto fisico.

Ciò può avere un impatto molto negativo sulla nostra salute,

molto più di quello che possiamo immaginare.

Il potere curativo del contatto è estremamente importante per la nostra vita, Quando veniamo Massaggiati, le terminazioni nervose della pelle

inviano dei messaggi al cervello,

alla stessa maniera di come si percepisce il calore o il dolore,

quando veniamo toccati da un’altra persona,

i messaggi inviati al cervello si tradurranno

in sentimenti di sicurezza, felicità e benessere.

Il contatto fisico ha delle implicazioni molto importanti per la nostra salute,

e non deve essere un lusso da concedersi una tantum al centro benessere.

Il contatto fisico gioca un ruolo fondamentale innanzitutto per il potenziamento del nostro sistema immunitario e per il benessere del sistema nervoso.

I Benefici del contatto fisico:

Abbassa la pressione sanguigna e regolarizza la frequenza cardiaca ;

Il rilassamento indotto dal Massaggio favorisce un grande rilassamento

sia fisiologico che psicologico, innescando così una reazione a catena

di risvolti positivi per la salute del sistema cardiovascolare,

si avrà di conseguenza un ripristino della frequenza cardiaca

ed anche la regolarizzazione della pressione,

piaga che coinvolge oltre il 60% della popolazione adulta Europea.

Rinforza il sistema immunitario;

Diversi studi confermano l’effetto terapeutico del Massaggio

sul sistema immunitario,

il Massaggio stimola il sistema immunitario,

aumenta il numero delle nostre cellule e dei linfociti,

il Massaggio terapeutico può avere un enorme valore

nel trattamento di patologie con immunodeficienze.

Contrasta la depressione e riduce lo stato di ansia,

aumentando la quantità del contatto fisico possiamo sfruttare

gli effetti straordinari della serotonina e dell’ossitocina,

ormoni strettamente collegati alla salute psichica

che riducono l’ansia e promuovono un senso generale di benessere

inoltre avremo anche una importante diminuzione del cortisolo,

il principale ormone correlato allo stress.

Favorisce la tolleranza al dolore;

Numerosi studi hanno dimostrato come il Massaggio

sia un’ottima terapia per contrastare il dolore,

la terapia del Massaggio è da anni utilizzata per alleviare

e contrastare dolori fisici acuti in patologie molto gravi

come il cancro,

la terapia del Massaggio è approdata in diversi ospedali

ad affiancare le cure farmacologiche,

è dimostrato che il Massaggio inibisce il dolore, la nausea e la stanchezza correlati alle cure chemioterapiche.

Aiuta nella cura di patologie cutanee croniche;

Studi dimostrano che il Massaggio può essere

una importante terapia complementare per curare

sia gli aspetti fisici che psicologici di condizioni cutanee croniche

come prurito ed eczema.

Favorisce il sonno;

Un Massaggio rilassante concilia il riposo

rendendo il corpo più pronto al riequilibrio energetico

che avviene durante le ore di sonno.

Favorisce il rilassamento muscolare;

Massaggiare il corpo aiuta a decontrarre e distendere muscoli e tensioni,

molto importante anche dopo l’attività fisica

e per ripristinare le energie dopo giornate molto impegnative

sia sul piano fisico che sul piano mentale.

Stimola la produzione di calcio e favorisce il benessere delle articolazioni;

Una costante terapia di Massaggio aiuta la rimineralizzazione delle ossa

e favorisce il benessere articolare, inibendo le varie problematiche

correlate alla degenerazione cellulare e all’osteoporosi.

Promuove il benessere generale;

Il contatto fisico fa rilasciare ossitocina chiamata anche “ormone dell’amore”

in quanto stimola il desiderio sessuale, l’affettività e l’empatia.

Aiuta le relazioni;

Sebbene gli effetti fisiologici del tocco non siano ancora pienamente compresi, molti studi confermano che il contatto favorisce i legami sociali

e aumenta i comportamenti cooperativi.

Adoperate il potere di guarigione del contatto fisico.

Praticate almeno un Massaggio a settimana.

Un Massaggio è un’esperienza sensoriale unica,

un momento magicamente rilassante sia per chi lo riceve

ma anche per chi offre il Massaggio!

Godetevi gli innumerevoli benefici del contatto fisico sul vostro corpo

e sulla vostra mente.

Non abbiate paura di chiedere un Massaggio,

il corpo e la mente ne hanno un estremo bisogno.

Sembra incredibile

ma un Massaggio può fare tutto questo!

Ci si sente subito bene, calmi e rilassati.

#mass_FranCos

Puoi Avere una Pancia Piatta.

Già in una settimana ti sgonfi e dimagrisci.

Se è diventato un problema la pancia gonfia, prova questo regime alimentare

per perdere peso, eliminare i gas e dimagrire.

Puoi sgonfiarti in una settimana e dimagrire, mangiando i cibi giusti.

La pancia gonfia è un problema che preoccupa moltissime donne,

messe alla prova dal gonfiore addominale causato da un’alimentazione sbagliata.

Per ottenere un ventre piatto e perfetto basta rispettare poche semplici regole,

puntando su alimenti anti-gonfiore, con pochissimi grassi e calorie.

Per prima cosa è necessario eliminare alcuni cibi,

in particolare quelli che creano fermentazione e gas, ma anche ritenzione idrica.

Sono da evitare gli insaccati e tutti i salumi,

gli unici consentiti sono quelli di tacchino e di pollo.

Sono banditi anche gli yogurt e i formaggi fermentati, il junk food,

come hamburger e patatine fritte.

Eliminate anche tutti gli alimenti con il lievito, come la pizza e i prodotti da forno,

e le verdure che potrebbero aumentare il gas al livello intestinale,

come i peperoni, i pomodori maturi e i cavoli.

A tavola non mangiate formaggi molli acidi, come la ricotta e lo stracchino,

le bibite gassate, responsabili del meteorismo, i legumi e le gomme da masticare,

che favoriscono l’ingestione dell’aria, generando gonfiore.

Sono invece consentiti tutti i tipi di carne bianca, come coniglio, pollo e tacchino,

ma anche le verdure ricche di fibre, come gli asparagi,

che rappresentano un diuretico naturale,

il finocchio, che possiede proprietà stimolanti per lo stomaco.

Largo spazio alla frutta ricca d’acqua, con poche calorie e poco zucchero,

come l’anguria, le mele, le pere, l’ananas, il pompelmo e i kiwi.

Per sgonfiare la pancia sono perfetti anche i cereali integrali,

che possiedono un alto potere saziante e riattivano il funzionamento dell’intestino.

Infine largo spazio ai liquidi, che possiedono un effetto drenante e anti-cellulite.

Optate per il tè verde, le centrifughe di frutta e verdura, gli smotthies e le tisane.

Una, o meglio ancora,Due volte a settimana,FATEVI MASSAGGIARE.

Un Buon MASSAGGIO Emolinfatico

Aiuterà il vostro corpo a smaltire tutti i liquidi in eccesso,

Sgonfiando non solo la pancia , ma tutto il corpo .

Francesco

#mass_FranCos

fonte:diLei

I BENEFICI DEL MASSAGGIO PER GLI APPARATI DEL TUO CORPO

I benefici del Massaggio per gli apparati del corpo umano :

 

Ogni sistema del nostro corpo riceve degli effetti benefici da un massaggio,

direttamente o indirettamente. .

 

Vediamo il Sistema muscolare :

Alcune manovre di massaggio rilassano e allungano i muscoli,

riducendo la tensione e i crampi.

Il Massaggio rende anche i muscoli più flessibili, riducendo contratture e rigidità.

Un muscolo affaticato da un prolungato esercizio fisico

riceve un maggiore beneficio da un massaggio, che dal riposo.

Come certamente saprai, molte emozioni vengono “trattenute” nei muscoli,

provocando tensioni e contrazioni.

Con un buon Massaggio si riescono a sciogliere i blocchi muscolari,

responsabili di rigidità e stanchezza.PER GLI APPARATI DEL TUO CORPO Leggi tutto “I BENEFICI DEL MASSAGGIO PER GLI APPARATI DEL TUO CORPO”

I Benefici dell’Acqua di Mare alle Gambe

L’acqua di mare ed i benefici alle gambe.

Con l’arrivo della stagione estiva,
si va spesso incontro
a problemi di gonfiore alle gambe.
Rimanendo a lungo immersi nell’acqua di mare, è però possibile ridurre questo disturbo.

Anche se esistono dei rimedi
per ridurre il disturbo
non esiste momento migliore come questo
per combatterlo in modo naturale.

Si può infatti approfittare
dell’avvicinarsi delle belle giornate
per sfruttare gli effetti benefici
dell’acqua di mare.

Basta farsi una passeggiata sul bagnasciuga
o semplicemente tenere le gambe
immerse per qualche minuto
per provare immediatamente
un incredibile sollievo.

L’acqua di mare è ricca
di magnesio, zinco, sodio, potassio, rame, ferro, bromo, calcio, fosforo e iodio,
ha un forte potere drenante e,
essendo una soluzione salina,
è capace di attirare all’esterno
i liquidi in eccesso,
bloccati tra i tessuti cutanei.

E’ proprio per questo che riesce a combattere anche uno dei problemi più temuti dalle donne, quello della pelle a buccia d’arancia.

L’acqua di mare riduce infatti la cellulite, eliminando i liquidi ristagnanti.

Come se non bastasse, nutre le cellule, favorisce l’ eliminazione delle tossine,
stimola le naturali difese dell’organismo.

Insomma, è un vero e proprio toccasana
per la salute delle gambe e dell’intero corpo.

Quando potrete godervi
qualche giornata in spiaggia,
fareste bene a rimanere a lungo
immerse nell’acqua.

Le vostre gambe ne usciranno rinate e,
chissà, potreste anche ridurre
i dolori reumatici e muscolari
e lo stress accumulato
durante le intense giornate .

Associate questo con dei Massaggi
fatti con Passione e Cuore
ed i risultati saranno stupefacenti!!!

+—————————-

#mass_FranCos

Francesco

il Mal di Testa.

Il mal di testa, soprattutto se persistente, può condizionare pesantemente

le nostre giornate.

Come trattare il mal di testa attraverso una delle terapie alternative più antiche:

La digitopressione.

È una tecnica di massaggio (o semplicemente di pressione)

di alcuni punti del nostro corpo, gli stessi che vengono stimolati

con l’agopuntura.

A differenza di quest’ultima, però,

le parti sono stimolate attraverso le dita,

con movimenti leggeri ma efficaci.

Ogni punto di pressione deve essere premuto con due dita,

di solito l’indice e il medio.

In alcune parti del corpo, tuttavia, è più indicato utilizzare solo il pollice.

Le pressioni vanno esercitate con il polpastrello in modo fermo e graduale,

ma senza provocare una sensazione di dolore.

Punti di pressione da stimolare per far andare via mal di testa e stress.

GB-20 (Fengchi)

Situato nella parte posteriore della testa, alla base del cranio,

questo punto di pressione aiuta ad alleviare

il mal di testa accompagnato a vertigini e vista annebbiata.

Fate scorrere gli indici alla base del cranio e spostateli verso l’esterno

fino a toccare un incavo più morbido.

Massaggiate esercitando una leggera pressione

effettuando dei movimenti circolari.

#mass_FranCos

55Condivisioni: 3Mi piaceCommentaCondividi

55Condivisioni: 3Mi piaceCommentaCondividi

Ogni Donna è UNICA !

Ogni donna è unica,  qualcosa però le accomuna: la cellulite interessa 4 donne su 5, senza risparmiare nemmeno le magre!
I Morfotipi sono caratteri fisici ricorrenti, che rappresentano  le più diffuse forme  del corpo femminile:

ad ognuna,corrispondono diverse zone di accumulo lipidico  e differenti tipologie di inestetismi cutanei, 


TIPI DI INESTETISMI:CELLULITE EDEMATOSA = GONFIORE

Stadio iniziale, in cui domina la ritenzione idrica e uno stato generale  di gonfiore.  Pelle “a buccia d’arancia”.

CELLULITE ADIPOSA = ACCUMULO DI ADIPE:
Stadio avanzato, caratterizzato da un’anomala attività dei fibroblasti, degli adipociti  ed un microcircolo significativamente alterato.  La pelle si manifesta con l’aspetto a “materasso”.


ATONIA = PERDITA DI TONO:
Spesso accompagna i due stadi precedenti, ma può anche manifestarsi senza la cellulite. Comporta una ridotta elasticità e compattezza della pelle. 


Morfotipo RETTANGOLARE 


FORMA del CORPO: torace piccolo, spalle cadenti

ACCUMULO: non accumula facilmente. Cellulite edematosa a livello delle ginocchia.


PROBLEMA PRINCIPALE: Cellulite edematosa. Con l’avanzare dell’età, perdita di tono.


ESEMPIO DI DIETA: Prediligere un’alimentazione iperproteica senza latticini e zuccheri.
COLAZIONE: Uova , salmone o bresaola e pane integrale .
BREAK: Noci . 
PRANZO: Insalata di cereali integrali con carne o soia o seitan. 
BREAK: Insalata di frutta .
CENA: Carne, legumi o pesce con verdura.
Di grande aiuto Mangiare ad orari regolari ,Fare esercizi di respirazione quotidiani.


2 volte a settimana FARSI Massaggiare

per elasticizzare i tessuti ed attenuare smagliature localizzate,per rinnovare la cute per detossinare e sgonfiare la silhouette.

Morfotipo TONDO


FORMA del CORPO: 
gambe e braccia magre, spalle larghe, seno abbondante


ACCUMULO: addome e parte alta.


PROBLEMA PRINCIPALE : Cellulite adiposa. Con l’avanzare dell’età, perdita di tono.


ESEMPIO DI DIETA:  Scegli proteine al mattino e a pranzo. Carboidrati alla sera per favorire il riposo notturno.


COLAZIONE: Frittata con albumi.
BREAK: Mandorle . 
PRANZO: Pesce (salmone o sgombro) o soia o seitan con verdura .
BREAK: Frutta e yogurt .
CENA: Insalata di cereali con verdure o pasta integrale con verdure.


Ottimo sarebbe Rallentare i ritmi e il volume di lavoro.Scegliere discipline di auto-consapevolezza, come lo yoga, thai chi, pilates.


Tre volte a settimana FARSI Massaggiare

per un azione snellente, per elasticizzare i tessuti,per attenuare le smagliature, per rinnovare la cute 

Morfotipo ELLITTICO


FORMA del CORPO:  vita stretta, fianchi e spalle larghe.


ACCUMULO ADIPOSO: fianchi, pancia, gambe. 

PROBLEMA PRINCIPALE:
Cellulite edematosa. Con l’avanzare dell’età, perdita di tono.


ESEMPIO DI DIETA  Cercare il perfetto bilanciamento tra i 3 nutrienti (carboidrati, lipidi, proteine).
COLAZIONE: Avena con frutta secca e latte vegetale.
BREAK: Frutta e yogurt greco .
PRANZO: Pasta integrale o cereali con verdura .  
BREAK: Panino integrale con bresaola .
CENA: Carne, pesce, soia o seitan con verdura e pane integrale.


Molto utile ed efficace Dedicars iun po’ di tempo in solitudine. Non pretendere troppo da te stessa!

 Due volte a settimana FARSI Massaggiare

per azione drenante, per elasticizzare i tessuti, per ridurre smagliature, per ridurre gli accumuli, per rinnovare la cute.

Morfotipo TRIANGOLARE


FORMA del CORPO:  vita stretta, fianchi larghi, spalle strette.


ACCUMULO:  glutei e gambe. Cellulite edematosa e adiposa.


PROBLEMA PRINCIPALE: Cellulite edematosa ed adiposa. Con l’avanzare dell’età, perdita di tono.


ESEMPIO DI DIETA:  Frutta e verdura durante il giorno. Carboidrati e proteine la sera.
COLAZIONE :Porridge di avena o pane integrale con marmellata.
BREAK :Noci.
PRANZO:Insalata di cereali con pollo e verdura . 
BREAK:Insalata di frutta. 
CENA:Insalata di legumi e verdure.

Eccellente sarebbe Partecipare ad eventi sociali e stare in compagnia, Cantare o scegliere un’ attività nel tempo libero che ti permetta di sfogarti!


2 volte a Settimana FARSI Massaggiare

per elasticizzare i tessuti per ridurre la cellulite,per tonificare il corpo ed alzare il morale.

* La classificazione è basata sullo studio del Dottor Gualerzi Dieta SuperSalute 2016.